Informazione

Viaggia in Kirghizistan, paese di bellissime montagne

Il Kirghizistan continua ad essere uno dei luoghi belli e famosi per gli amanti della montagna e dei veri viaggiatori nomadi: paesaggi incantevoli, pascoli ondulati, splendidi parchi naturali, laghi davvero abbaglianti e molto altro ancora aspetta i turisti. Essendo un paese montuoso perfettamente strutturato, incanta e attira gli amanti della natura da tutto il mondo. Le alte vette mozzafiato attraggono gli scalatori più coraggiosi a viaggiare in Kirghizistan: Jengish Chokusu è la vetta più alta del Kirghizistan, in traduzione dal kirghiso significa il Picco della Vittoria è stato chiamato cosi’ dopo la vittoria nella Seconda Guerra Mondiale.

Questa cima è riconosciuta come una delle vette più alte di tutta l’Asia e viene assegnata una categoria di difficoltà 5-6 a seconda del percorso di montagna. Inoltre, è noto tra gli scalatori per le sue pretese molte vite. Nel 1955 ci furono 12 alpinisti che tentarono di conquistare questo picco, ma a un’altitudine di 6000 metri decisero di scendere a causa delle condizioni meteorologiche. Solo uno degli scalatori sopravvisse, fu salvato per caso.

Ma in Kirghizistan ci sono molte montagne sicure e belle per i viaggiatori.

I bellissimi laghi sono uno dei grandi motivi per fare viaggio in Kirghizistan.

Parlando di posti meravigliosi, il Kirghizistan è famoso per i suoi deliziosi laghi.

Ci sono più di 2000 laghi in Kirghizistan e la maggior parte si trova tra i 2500-4000 metri sopra il livello del mare. La natura del Kirghizistan e’ eccezionalmente bella, ha incantevoli laghi dal piccolo adorabile Ala-Kol, al tremendo Issyk-Kul. Issyk-Kul è il secondo lago alpino più grande del mondo. Si trova a 1609 metri sopra il livello del mare tra il leggendario Kungoy-Ala-Too e Terskey-Ala-Too.

Ci sono molte leggende raccontate da come è apparso il lago. Una di loro ci dice che l’origine del lago è legata all’avido Khan, che ha rubato una bella ragazza che non l’ha mai amato. C’era una volta un ricco Khan che viveva nella grande fortezza della valle. Una volta venne a sapere che un povero pastore aveva una bellissima figlia quasi sovrannaturale. Le diede tutti i suoi doni, ma la ragazza li rifiutò. Era innamorata della giovane Jigit (cavaliere), che le aveva regalato un anello e le aveva chiesto di non toglierlo fino al suo ritorno, ha detto che l’anello la proteggerà. Khan non riusciva ad attrarla con doni, mandò soldati ad afferrarla. Quando la giovane bellezza era nel castello di Khan, fece di tutto per cercare di possederla, ma non ebbe successo. Arrabbiato, intendeva prenderla con la forza, ma la ragazza disperata si gettò fuori dalla finestra. Khan non  rimase impunito, il suo castello fu inondato dall’acqua cristallina della montagna di Ala-Too, e da allora c’è il lago al posto della valle.

A proposito di edifici allagati, in realtà sotto Issyk-Kul ci sono rovine dell’ex monastero. Ed è solo una delle migliaia di cose curiose del Kirghizistan che attendono i viaggiatori.

Di conseguenza, il Kirghizistan è uno dei posti migliori per viaggiare per i turisti.


Rimaniamo sempre consapevoli delle nostre ultime notizie e storie interessanti, cerchiamo di fare del nostro meglio e diamo il benvenuto in Kirghizistan, la terra delle splendide montagne.