I nostri tourI Tours

Vita nomade

Il tour della “vita nomade” è un’opportunità per visitare il Kirghizistan e conoscere la cultura e la vita dei nomadi. Passeggiate in montagna e equitazione con le guide esperte renderanno la vostra vacanza non solo interessante, ma avranno anche un buon effetto sulla  vostra salute.

Viaggia da Yurt a Yurt e goditi  l’ospitalità della popolazione locale, l’aria fresca e pulita. Il tour della “vita nomade” è un’occasione unica per conoscere il paese e la cultura dei nomadi.

previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow
Slider

Trip Highlights

  • Have experience during the staying in the yurt
  • Breath taking and stunning panoramas unfold from the mountain passes
  • Ride a horse up to Son Kul Lake, the gem among all Kyrgyzstan’s mountain lakes
  • History of traders, preachers and invaders
  • Issyk Kul Lake the Pearl of Kyrgyzstan

Prenotazione

Numero di persone

Durata: 8 giorni

Tour combinato: trekking

Stagione migliore: metà luglio – metà settembre

Descrizione del tour :

Prezzo in USD

Arrivo a Bishkek (il vecchio nome è Frunze), la capitale del Kirghizistan. Trasferimento in hotel Asia Mountains. Dopo il riposo trasferimento nella valle di Suusamyr lungo la strada montuosa. Passeremo attraverso il tunnel montuoso e attraverseremo il passo Too Ashu (3586 metri). Saremo alloggiati in un semplice alloggio a conduzione familiare. Cena e pernottamento.

Dopo la colazione in famiglia trasferimento al villaggio di Kyzart da dove inizieremo il trekking verso il lago Son-Kul, che è il secondo lago montuoso più grande del mondo sull’altitudine di 3015 metri sul livello del mare. Trekking ai piedi del Passo Jalgyz-Karagay (3300 m sul livello del mare) fino al luogo chiamato Kilemche (4-5 ore). Cena e pernottamento nel campo yurta (2800 m sul livello del mare).

Colazione. Trekking attraverso il passo Jalgyz -Karagay fino al campo di yurta (3-4 ore). Lungo la strada incontrerai pastori locali. Arrivo sul lago di montagna Song-Kul che si trova ad un’altitudine di 3015 m. Le popolazioni locali vivono e pascolano il loro bestiame sui prati (jailoo) intorno al lago, da giugno a settembre. Qui assaggerai la natura selvaggia e la libertà della vita nomade. Sarà possibile assaggiare la tradizionale bevanda kirghisa kymyz (latte di cavalla fermentato).

Insieme al cuoco del campo di yurta cucineremo il tradizionale pane kirghiso chiamato boorsoks. Pernottamento nel campo yurta (3015 m sul livello del mare).

Colazione. Trasferimento a Kochkor. Una visita al laboratorio del feltro.  Le donne locali producono qui i prodotti del feltro. Possiamo prendere parte al processo. Trasferimento sulla sponda meridionale del lago Issyk-Kul, che è il secondo lago montuoso più grande del mondo sull’altitudine di 1607 metri sopra il livello del mare. Una visita al villaggio di Kyzyl Tuu, qui vedremo come vengono realizzate le parti in legno delle yurte. Opzionalmente caccia all’aquila. Cena e sistemazione nelle yurte.

Dopo la colazione trasferimento a Svetlaya Polyana, da qui faremo un trekking simile alla gola di Jety-Oguze. Ci godremo le splendide viste sulle montagne e l’aria fresca. All’arrivo al campo di yurta di Jety Oguz, si cena nella yurta. Dopo la cena possiamo sederci al camino organizzato sulla riva del fiume e gareggiare in una competizione di canzoni chiamata Yr Kese. Pernottamento nella yurta.

Dopo la colazione trasferimento a Karakol. Ogni domenica c’è un mercato degli animali domenicale a Karakol, se oggi è domenica dovremmo lasciare Jety Oguz senza colazione alle 6 del mattino per visitare il mercato, in quanto inizia a lavorare dalle 4 del mattino. Dopo la visita del mercato possiamo fare la colazione in una famiglia locale. Quindi un tour della città di Karakol con visita alla Chiesa ortodossa russa in legno, moschea musulmana in stile cinese. Successivamente trasferimento a Tamchi lungo la sponda settentrionale del lago Issyk-Kul. Per strada una visita al Museo all’aperto dei petroglifi a Cholpon-Ata. All’arrivo a Tamchi cena e pernottamento in famiglia.

Dopo la colazione trasferimento a Bishkek. Per strada si ferma  vicino alla città di Tokmok per visitare la Torre di Burana e le rovine della città di Balasagun. Escursione. All’arrivo a Bishkek tempo libero fino a cena. Cena d’addio nel ristorante locale. Pernottamento in hotel.

Dopo la colazione trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno.

  1. Sistemazione in camera doppia in hotel a Bishkek (per 1 persona – camera singola)
  2. Alloggio per quattro persone nelle yurte di Song-Kul, Kilemche, Tosor, Jety Oguz.
  3. Sistemazione in camera doppia in famiglia a Kochkor, Kyzyl-Oi, Tamchy (bagno e doccia condivisi)
  4. Tre pasti al giorno dalla prima colazione del primo giorno alla prima colazione dell’8 ° giorno; 
  5. Acqua minerale durante il tour (un litro al giorno a persona);
  6. Guida turistica di lingua inglese / francese;
  7. Ingressi ai musei;
  8. Dimostrazione della produzione dei tappeti in feltro al villaggio di Kochkor.
  9. Dimostrazione della produzione di yurta (dimora nomade portatile)
  10. Trasporto per trasferimenti ed escursioni (auto in buone condizioni con a / c)
  1. Alcool e bevande analcoliche;
  2. Cavalli per l’equitazione a Song-Kul (15 USD per cavallo al giorno);
  3. Biglietti aerei internazionali;
  4. Costo per il visto kirghiso;
  5. Qualsiasi deviazione dal programma
  6. Caccia all’aquila

Il prezzo del tour non include il costo dei biglietti aerei internazionali e nazionali. Ma se vuoi, possiamo organizzare biglietti aerei internazionali con TURKISH AIRLINES via Istanbul, AIR ASTANA via Nur-Sultan o AEROFLOT via Mosca.

Biglietti aerei con TURKISH AIRLINES via Istanbul: costa 650-900 EURO a persona

Biglietti aerei con AIR ASTANA VIA NUR-SULTAN: costa 650-900 EURO a persona

Biglietti aerei con AEROFLOT via Mosca: 650-900 EURO a persona

Bishkek – Asia Mountains 3 * o simile

Kyzyl – Oi – Alloggio a conduzione familiare

Kelemche – Accampamento di yurta

Kochkor – Pensione

Tosor – Accampamento di yurta

Jety Oguz – Accampamento di yurta

Tamchy – Alloggio a conduzione familiare